Science outreach

2015



EUROPEAN BIOTECH WEEK - 2015 Discovery Lab 2.O: ricerca per passione II edizione
L’Istituto di Endocrinologia ed Oncologia Sperimentale "G. Salvatore”- IEOS e l’Istituto di Biostrutture e Bioimmagini-IBB, partecipano con la seconda edizione di Discovery Lab 2.0: Ricerca per passione alla European Biotech Week (EBW), un'iniziativa promossa da EuropaBio (Associazione Europea delle Biotecnologie) e patrocinata dalla Commissione Europea: un appuntamento qualificante e di grande prestigio mirato alla necessità di far conoscere le biotecnologie, un tema fortemente correlato alla salute, alla sostenibilità e all’innovazione. I laboratori degli Istituti CNR si propongono come luogo d’incontro dove scoprire cosa succede dietro le quinte dell'universo scientifico, le passioni che lo animano e di come la scienza influisce sulla vita di tutti i giorni.
Il 12 e 13 ottobre 2015, gli istituti apriranno le porte agli studenti della scuola media secondaria, selezionati in tutta la Regione Campania. L’iniziativa fa parte di un progetto di sensibilizzazione sulle tematiche della ricerca che coinvolge esperti nel settore delle scienze biomolecolari e dell’imaging. Accompagnati dai ricercatori, gli studenti visiteranno i laboratori, parteciperanno alle attività sperimentali, a seminari e dibattiti.
Una concreta opportunità d’incontro e di formazione attraverso lo scambio di esperienze, conoscenze, valori, un confronto costruttivo di opinioni e un arricchimento reciproco.

Programma e foto

http://assobiotec.federchimica.it/docs/default-source/allegati/10_01-programma-ebw_ita.pdf?sfvrsn=0

http://dsb.cnr.it/News/Archives

http://www.cnr.it/eventi/index/evento/id/14191

http://www.ibb.cnr.it/?command=viewcms&and2=32&id=119

http://scienzaesalute.blogosfere.it/post/555319/biotecnologie-dal-12-al-18-ottobre-sara-leuropean-biotech-week


  FUTURO REMOTO - 2015

Vivere sano: sguardo al futuro, recuperi dal passato
L’Istituto di Bioscienze e BioRisorse - IBBR, l’Istituto di Endocrinologia ed Oncologia Sperimentale "G. Salvatore”- IEOS e l’Istituto di Biostrutture e Bioimmagini-IBB, partecipano alla 29a edizione di Futuro Remoto, con il percorso multidisciplinare “Vivere sano: sguardo al futuro, recuperi dal passato”, organizzato in collaborazione con docenti dell’Università Orientale di Napoli.  Futuro Remoto rappresenta un prestigioso appuntamento di diffusione della cultura scientifica e dell'innovazione tecnologica, promosso da Città della Scienza- Napoli, l'Università degli Studi di Napoli Federico II e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania. Con un programma ricco di laboratori scientifici, science cafè, incontri, e conferenze i ricercatori del CNR e i docenti dell’UNIOR si prefiggono di presentare al pubblico i progressi della ricerca scientifica in campo biomedico e bioagroalimentare, nonché le conoscenze del passato dell’area del Mediterraneo e del Vicino Oriente. In questo percorso gli studenti di alcune scuole del territorio prenderanno parte alle varie attività sia nel ruolo di “ascoltatori consapevoli” che di “divulgatori”, a sottolineare l’importanza e la necessità di avviare e sostenere attività di collaborazione tra il mondo della scuola e il mondo della ricerca.
Programma e foto

http://www.cittadellascienza.it/wp-content/mediafiles/01_Brochure_Futuro_Remoto_2015_agg.-15.04.2015.pdf

http://dsb.cnr.it/News/NewsDetails?IDnotizia=231

http://www.cnr.it/eventi/index/evento/id/14197

http://www.ibbr.cnr.it/ibbr/news/futuro-remoto

http://www.ibb.cnr.it/?command=viewcms&and2=32&id=149

http://www.associazionecircoloartistico.it/?event=futuro-remoto-2015

http://www.napolike.it/futuro-remoto-2015-napoli


ALTERNANZA SCUOLA LAVORO - 2015

Lavorare con le Biotecnologie
Dal 13 al 20 gennaio 2015 il nostro Istituto, in collaborazione con l’Istituto di Biostrutture e Bioimmagini (IBB), ha accolto gli studenti del IV e V Liceo scientifico e classico del G.B. Vico di Napoli. Il progetto formativo, in modalità Alternanza Scuola – Lavoro, ha l’obiettivo di avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro ed in particolare a quello della ricerca scientifica attraverso una diretta interazione con i ricercatori ed una partecipazione attiva alle attività che si svolgono nei laboratori di ricerca.
Gli studenti, affiancati da ricercatori-tutor, hanno svolto attività teorico-pratica nell'ambito delle biotecnologie e redatto un report con presentazione nell’Aula Magna dell'Istituto G.B. Vico.

Foto